Pane fatto in casa ad alta idratazione e lunga lievitazione

Ingredienti:

-400 gr di farina 00

-300 ml acqua

-3 gr di lievito di birra secco

-7 gr di sale

-Un cucchiaino di miele

Sciogliere il lievito nell’acqua con il miele. In una ciotola versare la farina e aggiungere l’acqua a poco a poco e impastare, infine aggiungere il sale e continuare a impastare. L’impasto risulterà appiccicoso deve essere così non aggiungere altra farina. Formare una palla e mettere in una ciotola coperta da pellicola e far lievitare tutta la notte in frigo. Trascorso il tempo di lievitazione cacciare dal frigo qualche ora prima e ri lavorare la pasta. Con le mani stendere un rettangolo aiutandosi con abbondante farina sul piano di lavoro. Dopo aver steso la pasta formare delle piegature a portafoglio, questo passaggio aiuterà la pasta e lievitare meglio. Dando poi una forma sferica alle piegature e far lievitare la pagnotta se possibile in un cestino con canovaccio precedentemente infarinato oppure su una teglia da forno con carta forno. Far lievitare per altre 6 ore meglio se in frigo. (Se possibile cuocere il pane in una pentola di ghisa oppure terra cotta che fungerà da doppio forno. Altrimenti andrà bene anche su una semplice teglia da forno ma precedentemente riscaldata) Pre riscaldare la pentola o la teglia a 250′. Adagiate delicatamente il panetto nella pentola (o sulla teglia) con abbondante farina sul fondo. Incidere il pane con un taglierino o un coltello ma senza rovinare la pasta e spolverizzare di farina. Cuocere il pane per i primi 30 minuti a 250′ con il coperchio. Poi togliere il coperchio e far cuocere per altri 20 minuti senza coperchio a 220′. Prima di tagliare il pane far raffreddare bene altrimenti si rovinerà il lavoro. PS: sul mio IG troverete i video salvati con i vari passaggi della lavorazione del pane. Taggatemi o mandatemi le vostre foto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: