Hygge

Stile di vita hygge

Cosa vuol dire il termine HYGGE?

Il termine Hygge indica uno stile di vita adottato dal popolo scandinavo.

Il termine non ha una vera e propria traduzione ma vuol dire godersi la vita senza stress.

E’ una vera e propria filosofia di vita che non richiede molto, anzi basta davvero poco.

Per condurre una vita hyggelig basta un arredamento rilassante e confortevole.

Basta illuminare l’ambiente il più possibile con luce naturale, quindi far filtrare la luce dalle finestre e non usare tendaggi molti pesanti.

Scegliere per la sera di illuminare con le candele, aiuta moltissimo ad avere un ambiente hygge, Gli scandinavi sono divoratori di candele.

Importante è l’utilizzo del bianco, sia per le pareti che per i mobili,  ma anche il legno naturale, protagonista dell’arredo nordico.

Importanti sono anche i piaceri della tavola, non solo il buon cibo, ma l’arredo della  tavola stessa.

Tovaglie di stoffa, a tinta unita o a fantasia, piatti in ceramica, elementi in legno e metallo.

E’ sempre presente l’utlizzo di centro tavola, di fiori freschi, di foglie, di bacche e di erbe aromatiche, a seconda della stagione.

Cibo buono e salutare, come verdura biologica, pane di segale, una vera  e propria golosità danese è quella di imburrare il pane nero e

servire con più ingredienti possibili, come del formaggio fresco, delle uova sode, del prosciutto e della verdura.

Tipicamente hyggelig è mangiare in giardino in compagnia di amici e familiari accompagnati dal bagliore delle candele.

Lo stile hygge da molta importanza alla cura dei dettagli che sono quasi sempre elementi naturali, come già citato sopra.

Hygge sono le feste, organizzate per stare in compagnia e godere della convivialità.

I scandinavi amano organizzare feste anche solo per poter mangiare ghiottonerie, soprattutto dolci.

Tra i dolci più famosi, ormai anche in Italia sono le Kanelbullar, delle girelle alla cannella, tipiche del Natale.

Importante per lo style hygge è l’ESSENZIALE! Cioè tenere le cose che davvero servono, questo vale anche per l’abbigliamento,

Meglio buttare i vestiti che non indossiamo più da anni ma che non abbiamo il coraggio di mettere via,

è inutile tenerli li in un angolo del guardaroba.

La moda femminile scandinava deve sottolineare la femminilità. I tessuti sono morbidi, fluttuanti, caratterizzati da nastri, bottoni, tinte floreali,

dettagli trasparenti, ruche, risultando mai volgari ma molto femminili.

Hygge è anche leggere un buon libro accanto al camino con una tazza fumante di tè o una buona cioccolata calda.

Lo stile hygge deve cogliere il meglio di ogni stagione.

Chi lo dice che in autunno non si può passeggiare lungo il mare?! Basta solo aspettare una giornata di sole.

Hygge è andare in bici a lavoro se si può, raccogliere le mele con un amica e un cesto di vimini, indossare maglioni di lana in inverno

e pizzo sangallo in estate.

Hygge è Vivere il più possibile la natura!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: